domenica 7 dicembre 2008

Vanillengipfel


Questi morbidi biscottini che si sciolgono in bocca non possono mancare a Natale!! Il sapore di vaniglia e nocciola (o mandorla, o mandorla+nocciola…a seconda dei gusti), è una delizia per il palato. Sono semplicissimi…l’importante è riuscire a prendere una buona manualità per fare dei bei cornettini, non dovete fare altro che creare una pallina allungarla con le mani e creare il cornetto. La ricetta di questi Vanillengipfel è stata presa da un libro che vi consiglio vivamente: Cucinare nelle Dolomiti.

Ingredienti:
280 g di farina 00
210 g di burro
60 g di zucchero
1 bustina di zucchero vanillinato
100 g di farina di nocciole (o di mandorle , oppure 50 g di farina di mandorle+ 50 g di farina di nocciole)
Per cospargere:
2 cucchiai di zucchero
3 bustine di zucchero vanillinato

Procedimento:
Amalgamare bene tutti gli ingredienti con la macchina impastatrice, (se non si ha la macchina impastatrice, setacciare la farina, aggiungere il burro freddo tagliato a pezzettini, lavorare fino a quando la farina ed il burro si saranno amalgamati bene. Aggiungere lo zucchero, lo zucchero vanillinato, la farina di nocciole,o di mandorle, o di mandorle+nocciole) fino ad ottenere una pasta liscia. Lasciare riposare in frigorifero per mezz’ora. Con le mani infarinate formare dei rotolini e tagliarli come degli gnocchi- Formare quindi con ogni gnocco una pallina, sfregarla tra le mani in modo da allungarla e piegarla a cornetto. Disporli sulla placca ricoperta con carta da forno. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 10 minuti. Togliere i cornetti dal forno, farli raffreddare per 2 minuti, passarli nello zucchero vanigliato misto a quello semolato.

6 commenti:

  1. confermo assolutamente!!! sono buonissimi! :-)

    RispondiElimina
  2. Ciao!
    Quest'anno sono molto interessata ai biscotti natalizi perchè vorrei provare a farli per la prima volta...i vaniilengipfele sono tra quelli che più vorrei fare e quando ci avrò provato con la tua ricettina ti farò sapere come sono venuti... la mia domanda è questa: una volta fatti per quanto tempo si mantengono? nel senso, se li ragalo dopo un pò di tempo dalla preparazione rimangono buoni e "croccanti"?
    Sai com'è... sono un pò ignorante in materia ;)
    Ciao ciao e grazie
    giovi :)

    RispondiElimina
  3. Ciao Denise, ho provato la ricetta e sono riuscita a fare i Vanillegipfel!!... e se ci sono riuscita io é tutto un dire! grazie Sonia

    RispondiElimina
  4. Ciao Giovi!! Per mantenerli buoni e croccanti devi assolutamente procurarti una o più scatole di latta (dipende da quanti tipi fai), vedrai che durano almeno un mese senza problemi!! Buoni biscotti allora!!

    RispondiElimina
  5. Ciao Sonia!! Sono contenta ti siano venuti...se vuoi prova anche i brutti ma buoni, vedrai che anche lì non avrai nessun problema!! Buon lavoro!!

    RispondiElimina