venerdì 27 dicembre 2019

Tortino di melanzane al vapore


Se volete stupire i vostri ospiti con poco e creare anche un piatto buono e leggero, con questo antipasto farete centro! Il forno al vapore è un grande acquisto, le vostre verdure rimarranno integre, con tutte le vitamine, il colore inalterato e potrete cucinarle senza sale perchè non perdono nulla del loro sapore. Se non avete nulla per cucinare al vapore (forno, vaporiera ecc...) potete anche lessare le melanzane e procedere con la ricetta però magari aggiungete un po' di sale nell'acqua oppure dopo. L'idea di creare questo piatto mi è venuta da un corso di pesce a cui ho partecipato, il tortino di pesce però non mi aveva conquistato perchè il pesce a dadini all'interno è risultato troppo duro per i miei gusti, allora  ho pensato di metterci gli ingredienti della vera parmigiana di cui io vado pazza.

Ingredienti per 6 piccoli tortini:

1 o 2 melanzane (dipende dalla grandezza)
1 o 2 mozzarelle
parmigiano grattugiato
Sugo di pomodoro pronto
pesto genovese
basilico
olio d'oliva
pirottini di alluminio o di silicone

Procedimento:

Tagliare a fette sottili le melanzane adagiarle su una teglia e cuocerle al vapore a 100° per circa 10 minuti. Ungere i pirottini con l'olio e adagiare 2 fette di melanzane in ogni pirottino a croce (le melanzane dovranno fuoriuscire dal bordo del pirottino un bel po' così poi potranno essere richiuse), riempire i pirottini a strati di pomodoro, mozzarella, parmigiano, melanzana e ricominciare se lo spazio lo consente. Chiudere verso il centro con le melanzane che fuoriescono dal bordo e infornare per circa 15 minuti a 180°.
Adagiare al centro di ogni piatto il sugo di pomodoro, ribaltare i tortini (prima su un piatto diverso poi posizionarlo sopra il sugo di pomodoro). Adagiare ancora un po' di sugo di pomodoro sopra i tortini, un cucchiaino di pesto genovese, una foglia di basilico e servire.

lunedì 23 dicembre 2019

Crema light per pandoro alla ricotta e yoghurt greco


Ed eccoci quasi arrivati al Natale 2019! Quest'anno sul giornale 'La cucina Italiana' del mese di dicembre ho scoperto una ricetta semplice, light e soprattutto buonissima per accompagnare il vostro Pandoro delle feste. Ricotta, yoghurt greco e zucchero, qualche lampone per decorare...con il pandoro ci sta che è una meraviglia!!

Ingredienti:

1 pandoro
500 gr di ricotta
100 gr di zucchero
marmellata di frutti di bosco o ribes per variegare
1 confezione di lamponi freschi per decorare
zucchero a velo per decorare



Procedimento:

Tagliate il pandoro a fette orizzontali di 3-4 cm, quindi in rombi, componete due cerchi concentrici con i rombi di pandoro e disponete al centro la crema preparata così: frullate per due tre minuti 500 gr di ricotta con 100 gr di zucchero, poi amalgamatevi lentamente 300 gr di Yoghurt greco. Variegatela con la marmellata di frutti di bosco o ribes, rifinite con i lamponi e lo zucchero a velo.

domenica 15 dicembre 2019

Biscotti di pasta frolla decorati


Se volete rendere i vostri bambini felici fategli decorare i biscotti...non c'é gioco più divertente di impastricciarsi le mani di cioccolato e zuccherini. La ricetta è molto semplice e con le formine potete sbizzarrirvi. Questi biscotti che vedete in foto sono stati fatti e decorati solo ed esclusivamente dai bambini della classe di mio figlio solo con la mia supervisione...direi ottimo lavoro dei bimbi!

Ingredienti:

400 g di farina

175 g di burro freddo

125 g di zucchero a velo

1 bustina di zucchero vanillinato

2 uova

scorza limone grattugiata

Per decorare:

cioccolato fondente

zuccherini colorati


Procedimento:
Setacciare la farina ed il lievito sulla spianatoia, formare una fontana aggiungere lo zucchero, lo zucchero vanillinato, la scorza di limone grattugiata, le uova e il burro freddo tagliato a pezzettini. Impastare velocemente gli ingredienti fino ad ottenere una pasta liscia. Avvolgere la pasta in un foglio di pellicola trasparente e lasciare riposare in frigorifero per due ore (se fate tutto con l'impastatrice non serve far riposare la pasta). Stendere la pasta sulla spianatoia infarinata e fomare una sfoglia dello spessore di 3-4 mm. Con una metà della pasta ritagliare degli anelli, con l'altra metà dei dischetti della stessa grandezza. Disporre sulla placca ricoperta con carta da forno. Cuocere in forno a 180° per circa 10 minuti. Far raffreddare. Sciogliere il cioccolato a bagno maria, intingere metà biscotto nel cioccolato, adagiarlo sulla carta da forno e decorare con gli zuccherini.

venerdì 13 dicembre 2019

Orecchiette broccoli e pangrattato

 

Le orecchiette fatte in casa alle cime di rapa che mi preparava mia nonna in Puglia un pó mi mancano. Mi accontento di comprarle già fatte e sostituire le cime di rapa con i broccoli, visto che quì a Bolzano non si trovano facilmente. Viene comunque un buon piatto saporito e autunnale.

Ingredienti per 2 persone:
250 gr orecchiette 
300 gr broccoletti o broccoli già puliti
4 filetti di acciughe sott’olio
1 spicchio di aglio
4 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
2 cucchiai di pane grattugiato
sale q.b
peperoncino q.b

Procedimento

Pulite il broccoletti eliminando la parte dura del gambo e lavateli con cura. Metteteli a cuocere  in abbondante acqua salata, dopo un pò aggiungete anche la pasta e lasciateli cuocere insieme. I broccoli cuociono in circa 15/20 minuti il tempo dipende molto dalla consistenza dei broccoletti, per la pasta guardate la confezione.  (se la pasta cuoce in 15 minuti aspettate 5 minuti prima di metterla insieme ai broccoli) .
Mettete in una padella antiaderente il pane grattugiato con 2 cucchiai di olio e lasciatelo abbrustolire a fiamma moderata .
Intanto in una padella mettete 3 cucchiai di olio , i filetti di acciuga e l’aglio pulito eliminando l’anima e tagliato in due pezzi.
Fate soffriggere un pochino ed eliminare l’aglio. Versate la pasta con i broccoletti in una padella con l’olio l’aglio e le acciughe e se lo desiderate del peperoncino. Amalgamate la pasta a fiamma vivace per qualche minuto e servite con del buon pan grattato abbrustolito in superficie.