sabato 28 febbraio 2009

Gulaschsuppe



Quanta neve a Bolzano quest'anno! Le slittate notturne non si fanno di certo attendere e cosa c'è di meglio di una buona e calda Gulaschsuppe in baita dopo una bella camminata per arrivare in cima alla montagna prima di scendere con le slitte? Piatto tipico e supergettonato quì in Alto Adige nei masi, ma vediamo come prepararlo in casa!



Ingredienti:

Gli stessi del gulasch
2-3 patate
acqua


Procedimento:
Non dovete far altro che attenervi alla ricetta che vi avevo già fornito del Gulasch, una volta che vi siete mangiati un pò di carne come secondo (oppure se volete evitare di mangiare il gulasch come secondo e gustarvi direttamente la zuppa, invece di 800 g di carne, usatene solo 400 g)aggiungere un pò d'acqua alla zuppa rimasta in pentola, tagliare i pezzettini di carne rimasta in cubettini più piccoli e rimettere sul fuoco. Tagliare le patate a cubetti piccoli, aggiungerle alla zuppa e far cuocere per un’altra mezz’ora, assaggiare comunque le patate per controllare se sono cotte al punto giusto. Servire nei piatti bella fumante.

13 commenti:

  1. (^_^) ciao Denise ,piatto molto interessante ...certo qui da me non c'è il freddo che avete voi in Alto Adige ,però una zuppetta ogni tanto non guasta (-_^) dev'essere buonissima complimenti un abbraccio baci ♥

    RispondiElimina
  2. che bel piatto fumante...un bacio
    Annamaria

    RispondiElimina
  3. molto interessante per le fredde serate che quest'anno ci accompagnano. ciao un bacio

    RispondiElimina
  4. che delizia!!!! dev'essere deliziosa!!

    RispondiElimina
  5. hmmm, ha un aspetto delizioso, mi piace un sacco il gulasch!

    Hai preparato un sacco di belle ricette, ti terrò d'occhio ;-)

    Tlaz

    RispondiElimina
  6. Una slittata notturna? Che meraviglia! Non ho mai avuto il piacere di assaggiare questo piatto, ma sono sicura che sia buonissimo! Buon finesettimana :)

    RispondiElimina
  7. Una slittata notturna? Niente di più romantico, fuori dal tempo....troppo bello! Vorrei vederla prima o poi una cosa del genere....Ti abbraccio e ti auguro un buonissimo fine settimana! :-)

    RispondiElimina
  8. devìessere ottima, devo provarla una di queste sere! un bacione e buona domenica

    RispondiElimina
  9. Che piattino interessante!!!
    Mai provato, deve essere buonissime e adatto a seratine fredde.
    Ciao

    RispondiElimina
  10. i masi che meraviglia........ che atmosfera..... deve essere buonissimo questo piatto...... ;-)
    a presto Pippi

    RispondiElimina
  11. Denise che buona!!! Pensa che venerdì sera a cena da amici ho mangiato proprio il gulasch!!
    buona giornata

    RispondiElimina
  12. @ may: giá una Gulaschsuppe non guasta mai!

    @byte64 e le altre: grazie!!

    @babi e romy: se volete provare una slittata notturna un giorno fidatevi, è proprio divertente!

    @Pippi: giá, i masi hanno un fascino tutto loro!

    @Paola: che coincidenza!!

    RispondiElimina
  13. Qui a Verona si è affacciata la primavera (oggi ho visto le prime primule ed un ciuffetto di violette)e comunque ho deciso di farmi una bella zuppa di gulash, valida con ogni tempo, che sta cuocendo. Ottimo il consiglio di fare la zuppa conseguente al gulash. Complimenti x le ricette, Claudio

    RispondiElimina