giovedì 13 novembre 2008

B...come Buchteln!




L’altra sera Gloria, una mia amica, è arrivata a casa mia con questi fantastici Buchteln! Tante volte mi sono ripromessa di farli, ma alla fine non ho mai provato… invece lei tac…appena ha comprato uno dei miei libri preferiti di cucina (Cucinare in Alto Adige - So kocht Südtirol, un libro fatto molto bene che spiega passo per passo ricette soprattutto altoatesine) ha provato subito a crearli e direi che le sono venuti una meraviglia. Devono però essere mangiati il giorno stesso, meglio ancora se ancora caldi! Hanno la consistenza di un Krapfen ma non sono fritti ed è proprio questo il bello, peccato che il giorno dopo tendano già ad indurire.


Ingredienti:
25 g di lievito
40 g di zucchero
140 ml di latte
40 g di burro fuso
2 uova
400 g di farina

1 bustina di zucchero vanillinato
1 presa di scorza di arancia grattugiata
1 pizzico di sale
1 cucchiaino di rum

marmellata di albicocche
burro fuso per spennellare

Procedimento
Mescolare in una ciotola il lievito sbriciolato e lo zucchero con il latte tiepido. Far riposare la soluzione fermentante al caldo (max 35 gradi) coperta per circa 20 minuti.
Sciogliere il burro, aggiungere le uova ed il condimento (zucchero vanillinato, scorza di arancia, sale e rum) unire anche la farina e mescolare bene.
Impastare la massa fino a che non si formeranno delle bolle e farla nuovamente riposare per 20 minuti coperta.
Stendere la pasta ma non troppo (circa 1 cm) e ritagliare con una formina rotonda dei cerchietti del diametro di 6 cm. Riempire la pasta di marmellata di albicocche e richiuderla bene. Immergere i Buchteln nel burro liquido e disporli, con la parte recante la chiusura rivolta verso il basso, gli uni accanto agli altri in una pirofila imburrata. Farli poi riposare ancora per 15 mnuti coperti in un luogo caldo. Scaldare intanto il forno a 180 gradi e infornarli.
Una volta terminata la cottura far raffreddare i Buchteln tenendoli ancora nella pirofila, rovesciarli quindi su una superficie di lavoro, scomporli e servirli ancora caldi.

Temperatura di cottura 180 gradi
Tempo di cottura 30 minuti

Nessun commento:

Posta un commento