martedì 5 maggio 2009

Baccalà mantecato



Un altro piattino di pesce questa volta preso dal corso di cucina Pippi che mi da sempre delle grandi soddisfazioni! Una sorta di baccalá alla vicentina un po' rivisto...un esplosione di sapore!! Un secondo semplice se non fosse per la pulizia del pesce, mi sa che devo fare un corso su come pulire o sfilettare il pesce...ogni volta ci metto troppo tempo, e non è che mi riesca granchè bene!!


Ingredienti:
600 gr. di baccalà già bagnato
1 o 2 scalogni
500 ml di latte
3 filetti di acciughe
capperi
salvia e timo
parmigiano reggiano
olio
un pezzettino di burro


Procedimento:
Pulire il baccalà, togliendo la pelle e le spine, tagliarlo a cubetti. In una casseruola far rosolare lo scalogno i filetti di acciuga, i capperi, con un filo d'olio e un pezzetto di burro che serve per legare il tutto una volta rosolati, togliere dal fuoco e aggiungere la salvia e il timo, mescolare bene poi aggiungere il baccalà e rimettere sul fuoco per far rosolare bene. Aggiungere il latte e far sobbollire fino ad ottenere un composto piuttosto asciutto, aggiungere quindi il parmigiano a fuoco spento. Servire con qualche cappero.

11 commenti:

  1. a me il baccalà piace molto e penso che il tuo sia molto buono!! buona giornata!!

    RispondiElimina
  2. Sai che io invece non ho mai assaggiato il baccalà? Mi sento in difetto.. devo correre ai ripari

    RispondiElimina
  3. che buono, proverò anche questo prima o poi!!! un bacione.

    RispondiElimina
  4. Buono il baccalà! Questa versione è da provare!

    RispondiElimina
  5. Io pure a volte lo faccio al latte il pesce.. è ottimissmo!!!!!

    RispondiElimina
  6. Che profumino!!!
    E' arrivato fin qui Mmmm
    Ciao

    RispondiElimina
  7. Il baccalà è tra i miei preferiti!! ottimo piatto!!

    RispondiElimina
  8. che buono il baccalà mantecato,io lo adoro,mene hai fatto venire voglia.

    RispondiElimina
  9. Un piatto che ho provato e che mi è piaciuto tanto,la tua elaborazione è molto facile mi sa che mi cimenterò al più presto!

    RispondiElimina
  10. @ Cianfrancesca: eh si...almeno una volta nella vita bisogna provarlo assolutamente, potrebbe anche non piacerti ma va provato!

    @Nanny e tutte le altre: grazie mille e alla prossima ricettina!!

    RispondiElimina
  11. Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
    Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

    Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
    Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
    farsi conoscere.

    Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
    http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
    http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
    nella barra in alto.

    Ti inviamo i nostri migliori saluti

    Vincent
    Petitchef.com

    RispondiElimina