giovedì 12 marzo 2009

Le costolette d'agnello



La Pasqua pian piano si avvicina e in questo periodo è più facile andare in macelleria e riuscire a trovare l'agnello. Io a dir la verità non vado matta per questo tipo di carne, ha un odore e un gusto che devo ammettere un po' mi infastidisce, ma non so per quale magica ragione...le costolette d'agnello al contrario le adoro, non hanno un sapore forte e sono tenerissime...alla griglia le trovo deliziose.

Ingredienti:
800 g di costolette d'agnello
10 foglie di menta
1 mazzetto di prezzemolo
1/2 limone
2 spicchi d'aglio
6 cucchiai di olio evo

Procedimento:
Lavare e asciugare il prezzemolo e la menta, tagliare finemente entrambi. Pelare l'aglio e tagliarlo a lamelle fini, unirloo alle erbette e versare il succo di mezzo limone, sale, pepe e olio, amalgamando bene. Spennellare con il composto le costolette su entrambi i lati. Scaldare la griglia e grigliare a fiamma media

16 commenti:

  1. Non amo molto la carne ovina, però.. a vederle così.... :-p

    RispondiElimina
  2. è da molto che non mangio l'agnello, mi è ventuta proprio voglia vedendo le tue bistecche!!! baci!!

    RispondiElimina
  3. Anche io come te non amo l'agnello,ma queste costolette le assaggerei volentieri

    RispondiElimina
  4. che bontà! fino a qualche anno fa non mi piaceva l'agnello ma adesso...mannaggia mi fa impazzire! bella la tua ricetaa!

    RispondiElimina
  5. mi piace la carne d'agnello anche se odio l'odore che resta ovunque! Solitamente noi lo prepariamo al forno o sulla brace, lo condiamo diversamente quindi devo provare! complimenti

    RispondiElimina
  6. io vado pazza per queste costolette sia sulla brace che nel forno con un po di alloro e una noce di burro!

    RispondiElimina
  7. anche io alla griglia le trovo divine
    annamaria

    RispondiElimina
  8. Deliziose!!! Prove generali di pasqua :-) voglio farle anche io!!!! Un bacio Laura

    RispondiElimina
  9. non mi piace particolarmente l'agnello, ma mio marito si, allora, per amore, gliele farò, ciao ciao

    RispondiElimina
  10. ciao Denise concordo in pieno i tuoi gusti sulla carne d'agnello, riesco a mangiare solo le costolette tagliate sottili altrimenti nada!!! baci

    RispondiElimina
  11. Hai ragione le costolette sono la parte dell'agnello che preferiscono anche qui!!
    Ciao

    RispondiElimina
  12. ma lo sai che la penso proprio come te? mi piacciono solo le costolette di agnello alla griglia!

    RispondiElimina
  13. urca!!! da vegetariana non posso dirti che la mangerei però complimentissimi!! bacini!

    RispondiElimina
  14. ma che bel piatto!!
    gia'trovo deliziose le costolette,preparate cosi poi...

    RispondiElimina
  15. @ tutte (o quasi): vedo che molte concordano con me il fatto di non amare l'agnello ma mangiare molto volentieri le costolette!! Bene dai...pensavo di essere un po' strana e invece...buone costolette a tutte!!!

    RispondiElimina
  16. Denise,
    tu che sei "del posto", ma a Bozen come le chiamano le braciole di maiale affumicate?
    Kasseler Rippenspeer? O usano qualche altro nome?

    Grazie!

    RispondiElimina