giovedì 19 marzo 2009

Cannelloni al baccalà



Avete presente quando siete davanti alla tv e vi passa davanti una ricetta? Correte a prendere un foglio e una penna e la ricetta in video non la lasciano mai abbastanza a lungo per potervi prendere appunti? Ecco a me è capitata su per giù la stessa cosa, ma per fortuna la mia memoria ha retto perché ho visto tutto il procedimento prima e cosí ho provato a destreggiarmi con il baccalà per preparare un buon primo! Secondo Simone Rugiati (mitico!!) a fare questi cannelloni ci si impiega 20 minuti al massimo...e devo dire che non si è sbagliato di molto...però facile dirlo quando si ha il baccalá giá pulito e tagliato e tutti gli altri ingredienti pronti da utilizzare. Quindi vi dico 20 minuti si, ma con il pesce giá pulito e le patate giá lessate!!


Ingredienti:

1 confezione di lasagne fresche (oppure 12 cannelloni giá pronti)

200 g di ricotta

3 patate bollite

100 g di parmigiano

500 g di baccalà ammollato tagliato a cubetti

un bicchiere di latte e due bicchieri di acqua per cuocere il baccalà

due manciate di spinaci freschi

sale

pepe

500 g di polpa di pomodoro

basilico

aglio

olio

mozzarella o ricotta (a piacere per guarnire)


Procedimento:

Far bollire il baccalá ammollato (non salarlo) a fiamma bassa nel latte e acqua per circa 10 minuti e lessate le patate in un'altra pentola. Frullare nel mixer un filo d'olio, patate lessate, ricotta, baccalá (senza il latte di cottura), parmigiano, sale e pepe. Tuffare per pochi minuti gli spinaci freschi nell'acqua in modo che perdano volume (non devono diventare mollissimi), toglierli dall'acqua e tagliarli a striscioline, da aggiungere poi al composto di ricotta, mescolare il tutto. Riempire quindi i cannelloni (se si utilizzano le lasagne fresche tagliarle a metà riempirle e richiuderle) volendo con un sac a poche. Preparare un sughetto a base di aglio (intero, togliendo l'anima), olio, pomodoro, basilico sale e pepe. Distribuire una parte del sughetto sulla teglia, adagiare i cannelloni ripieni e ricoprirli con il sugo. Tagliare qualche cubetto di mozzarella (o qualche fiocchetto di ricotta) e adagiarlo sopra. Infornare per circa 20 minuti a 180°.

13 commenti:

  1. Mi piace molto questo piatto...è gustoso, ma non pesante...ci cono le proteine del pesce e della ricotta, e quelle delle uova della pasta fresca....ci sono le verdure, spinaci e pomodori...e la pasta! Quindi do un bel dieci e lode a questi cannelloni...bravissima! :-D

    RispondiElimina
  2. beh Simone Rugiati è un mito, e questo piatto ne è la dimostrazione;)

    RispondiElimina
  3. piace tanto anche a me Simone e le sue ricette sono sempre facili e veloci, il baccalà nei cannelloni è veramente una genialata!
    brava e grazie perchè questa me l'ero persa! ehhe

    RispondiElimina
  4. Ammazza che roba!!!!! i cannelloni con il baccalà proprio mi mancavano! saranno stati gustosissimi .-))))

    RispondiElimina
  5. Io che adoro il baccalà non posso che ringraziarti per questa ricettina e copiarmela! Baci

    RispondiElimina
  6. Che brava,questo piatto èdavvero splendido,complimenti

    RispondiElimina
  7. Buoni così, è brava l nostra Denise!..

    RispondiElimina
  8. Wow che bel piatto! grazie!

    RispondiElimina
  9. che meraviglia!! ne voglio uno per pranzo!! buonissimi!!! baci!

    RispondiElimina
  10. Che profumino !!!!
    E' arrivato anche qui!!
    Ciao

    RispondiElimina
  11. @ Romy: ...i tuoi commenti mi piacciono sempre!!! Sono contenta questo piatto ti abbia sorpresa!

    @Pamy: ahhh...la pensi come me!! Mi sa che siamo un bel po'!

    @Pippi: già...quel toscanaccio lì fa proprio impazzire le donne! Chissà pure io quante me ne sarò perse!!

    @Claudia:hahhah...ammazza oh...!!!

    @Laura: bene! Non è facile trovare amanti sfegatate del baccalà!

    @Polpettina, Rossa di Sera, furfecchia, katty, sorby: mille grazieeeeee!!!

    RispondiElimina
  12. E dire che non preparo mai il baccalà...
    Devo proprio provare questa tua ricetta!
    Compliments

    RispondiElimina
  13. devono essere buonissimi!! non ho mai provato il pesce nella pasta al di fuori dei crostacei e delle seppie!

    RispondiElimina