martedì 29 settembre 2009

Viva il sushi con i Maki!!



Ebbene si, ce l'ho fatta! Dopo mesi e mesi di ripensamenti vari, sono riuscita a buttarmi sul sushi, credevo fosse mission impossible e invece non lo è affatto. Certo devo comunque migliorare nella cottura del riso (cosa abbastanza difficile), ma su per giù sono riuscita a fare una discreta figura. Un ringraziamento speciale a Ivan che mi ha fornito la ricetta e mi ha spronato a provarci mesi fa...ci ho messo un po' eh?? Però dai alla fine... Un altro ringraziamento a Luana che mi ha regalato tutto il necessario per l'inizio lavori spronandomi ancora di più nel tentativo! Per questa prima volta non mi sono fidata a comprare il pesce crudo...era un sabato pomeriggio e a Bolzano trovarlo non è così facile. Così ho provato con il surimi, il tonno in scatola e il salmone affumicato, ma quando troverò del pesce freschissimissimo ci riproverò!

Ingredienti:
per il riso:
510 g di riso sushi (riso gohan o riso candito)
100 ml di aceto di riso
600 ml di acqua
50 g di zucchero (2 cucchiai)
10 g di sale (1/2 cucchiaio)

per i maki:
alghe nori
philadelphia
tonno in scatola
surimi
salmone affumicato
oppure pesce fresco tipo tonno, branzino, halibut, salmone (ma solo se freschissimo)
avocado
cetriolo

Per accompagnare:
salsa di soia
wasabi
zenzero candito

Attrezzatura:
stuoino per sushi


Procedimento:
Cottura del riso:
Sciacquare più volte il riso in acqua fredda fino a quando l'acqua risulta quasi trasparente. Mettere nel Wok il riso con l'acqua. Portare a bollore a fuoco alto ed appena bolle coprire con il coperchio e far cuocere per 12/15 minuti senza scoperchiare a fuoco bassissimo. Quando scatta il tempo spegnere il fuoco senza scoperchiare e lasciare riposare per qualche minuto. Scoperchiare e trasferirlo in una terrina per farlo raffreddare. Intanto preparare lo sciroppo in un padellino versando l'aceto di riso, lo zucchero e il sale. Stemperare sul fuoco senza farlo bollire ma solo per fare sciogliere zucchero e sale. Lasciar raffreddare il riso e sciroppo per un quarto d'ora poi incorporare lo sciroppo al riso continuando a mescolare delicatamente con una spatola per non spaccare i chicchi di riso ed il riso diventerá tutto lucido. Adesso è pronto e si può conservare in frigo anche fino al giorno dopo volendo.
Assemblaggio degli ingredienti:
Il cetriolo per il maki va pelato e va eliminata la parte centrale acquosa. Si fanno quindi delle striscioline sia con il cetriolo che con l'avocado, e lo stesso anche con il pesce. A questo punto si mette sullo stuoino l'alga nore, le mani devono essere inumidite altrimenti non si riesce a lavorare il riso perché si appiccica ovunque. Il riso va premuto molto bene sull'alga così quando si arrotola viene perfettamente compatto. Al centro del riso e per lungo mettere un velo di philadelphia (a piacere), una striscia di cetriolo o avocado e il pesce a striscioline. Con l'aiuto dello stuoino puoi procedere con l'arrotolamento del maki e per chiuderlo bagna un un dito la parte d'alga libera e pressa bene. Con un coltello tagliente e lama bagnata fai dei cilindretti di 1,5 cm. Servi su un piatto da portata con una ciotolina di salsa di soia e un piattino con qualche pezzetto di zenzero candito e un ricciolo di Wasabi. Per gli altri rotolini varia gli ingredienti....i maki sono pronti.






15 commenti:

  1. ;-) ma è un piattone meraviglioso!!! fa voglia solo a vederlo.... ma sai ce io non ho mai mangiato i sushi perchè un pò il pesce crudo mi fa senso....quindi decisamente opto per la tua versione!! :-)
    brava!
    a presto Pippi

    RispondiElimina
  2. Ciao Denise il tuo Sushi è fantastico...volevo avvertirti che quel mostro di nuovo lettore fisso senza foto col nome di hkerififklddl o qlcs del genereee sono io che tento di iscrivermi al tuo blog...ma ultimamente google non me lo fa più fare non so perchè...che barbaaaa vabbè pazienza! a presto

    RispondiElimina
  3. Mai provato ma mi incuriosisce ^__^
    Baci

    RispondiElimina
  4. mi stai facendo venire sempre più voglia di assaggiare questo sushi...mi piace il pesce crudo, quindi credo che sarebbe di mio gradimento..so che non è affatto facile prepararlo perciò direi che sei stata bravissima!!!

    RispondiElimina
  5. Mmm buonissimo il sushi.. io amo quello al salmone :-))) bacioni...

    RispondiElimina
  6. sei moto brava vederlo è un capolavoro

    RispondiElimina
  7. mi piaceeeeeeee il sushi ma qui nn trovo mai nessuno che lo mangia... si limitano tutti al carpaccio di salmone e spada affumicato...
    posso venire a cena da te?
    bacioni lalla

    RispondiElimina
  8. Evvai !!! Grande !! Finalmente hai fatto contento tuo marito. Brava vedrai che la prossima volta sarà ancora meglio !! Baci
    Ivan

    RispondiElimina
  9. Questa tua bella preparazione mio fratello la divorerebbe subito!!
    Ciao

    RispondiElimina
  10. Nooo pure i maki ?!? Sei bravissima... vado matta per il pesce crudo! Devo provarci anch'io! complimenti

    RispondiElimina
  11. Ma è un lavorone! Quanto ci hai messo? Io queste cose le mangio volentieri, ma proprio non oso lanciarmi nella loro preparazione... Bravissima.
    Sabrine

    RispondiElimina
  12. carissima devo dire che sei stata bravissima!!! io li faccio spesso, ormai ci ho preso gusto!!! un bacione

    RispondiElimina
  13. @ Pippi: dai, ti piace questo piattino? Sono contenta! Vedrai che la versione pesce cotto ti piacerà sicuramente!

    @ Ilenia: ciao Ilenia!! hahahah..non mi ero accorta del lettore fisso kflakfjklajfakljdfkl, però piacere di conoscerti e grazie dei complimenti!

    @ Morena: provaci anche tu una volta vedrai che non è così difficile come si pensa, pure io ero scettica e invece...

    @ Claudia: a chi lo dici...era pure il mio preferito!!

    @ Gunther: grazie mille!! Troppo gentile!

    @ Lalla: certo sei la benvenuta!! Ti dovrai sparare un po' di Km...ma per il sushi questo e altro!!

    @ Ivan: visto che ce l'ho fatta???? Non sai che soddisfazione!!!!!!!!!!!!! Grazie!!!

    @ Sorbyy: ahhhh...il fratellino...un buongustaio!

    @ Sonia: grazie cara!!!! Provaci mi raccomando vedrai che è fattibilissimo!

    @ sabrine: Tra cottura del riso e preparazione dei vari ingredienti ci ho messo un paio di orette, ma ne vale la pena!!! Grazie!

    @Micaela: giustoooooo!! Avevo visto i tuoi, pure tu sei molto brava!!! Ci mancano solo gli occhi alla giapponesina e poi siamo a posto!!

    RispondiElimina
  14. Questo piatto dal sapore orientale deve essere propio buono.

    RispondiElimina
  15. Ambé, nella mia top ten sicuramente...io pure mi sono dotata di tutto l'occorrente necessario, con sommo disgusto dei familiari che mi guardano storto e dicono che il pesce crudo è pieno di batteri e impurità e che mi farà malissimo..

    baci

    RispondiElimina