venerdì 4 dicembre 2009

I Florentiner

Dei biscotti tipici altoatesini non potevano mancare in questo dicembre, ed ecco qui i Florentiner...belli a vedersi e buoni a mangiarsi! Con lo stesso impasto si possono fare sia i biscottini che vedete nella foto (con la pasta frolla sotto per intenderci), sia degli altri biscotti che vi svelerò in seguito. Quindi volendo potrete usare anche meno pasta frolla di quella consigliata qui sotto e usare metà dell'impasto per altri biscottini...due piccioni con una fava!!

Ingredienti:

360 g di zucchero

200 g di burro

100 g di miele

125 g di panna

500 g di mandorle affettate

200 g di macedonia di canditi

pasta frolla per 3 teglie

Procedimento:

Mettere sul fuoco a bollire per un paio di minuti (finchè non si asciuga un po' il composto) lo zucchero, il burro, il miele e la panna. Aggiungo quindi le mandorle e la macedonia. Stendo la pasta frolla sulle teglie e la bucherello tutta con la forchetta, la metto in forno a 180° per pochi minuti, dopodiché la tiro fuori e stendo sopra un bello strato del composto appena preparato. Metto di nuovo tutto in forno a 200° finché la superficie non diventi un po' bruna (fare molta attenzione perché si brucia facilmente. Tiro fuori dal forno, lascio raffreddare e taglio a quadratini.

10 commenti:

  1. Ahhh che bota de vita!!! però devono essere otitmi..:-)) baci e buon w.e :-D

    RispondiElimina
  2. Ma che buoni! non li conoscevamo! son proprio particolari! dici ch esi conservano se ce ne mandi un pò??! ;)
    un bacione

    RispondiElimina
  3. Davvero invitanti questi biscottini!! mai assaggiati!!

    RispondiElimina
  4. Ciao Denise sono stupendi questi biscotti tipici non li conoscevo. grazie segno subito la ricetta, Baci

    RispondiElimina
  5. Mamma, con tutti 'sti biscotti, uno più buono dell'altro...sento di aver già messo su tre chili solo a guardarli :DDDDD

    RispondiElimina
  6. sembrano davvero buoni!!!! li assaggerei molto ma molto volentieri

    RispondiElimina
  7. @ Manu: eh eh...a Natale l'ultima parola che bisogna sentire è dieta!!!

    @Eli: dai che a gennaio ci si mette di impegno per tirarli giù!

    @manu e silvia: si si, si conservano sicuramente, nelle scatole di latta ben chiusi!! Se volete assaggiarli però dovete venire a Bozen!!

    @ le altre: grazie!!!

    RispondiElimina
  8. Buoni anche queste con le mandorle!

    RispondiElimina