giovedì 21 gennaio 2010

Spaghetti thai salmone e zucchine



Vi ricordate i cartoni animati giapponesi dove il protagonista di turno 'risucchiava' gli spaghetti voracemente? Ecco...l'altra sera pure io ho provato la sensazione di risucchiare gli spaghetti ...non erano giapponesi, ma thailandesi però ero immersa e concentrata nella ciotola con queste bacchette traballanti, li riscucchiavo e non finivano mai, insomma...un po' da ridere, ma il gusto mi è piaciuto molto! Il salmone fresco con le zucchine é un classico, ma se associato a salsa di soia, curry e spaghetti di riso o di soia...il gusto si trasforma completamente e avete un piatto completamente etnico.

Ingredienti:

120 g di spaghetti di riso thailandesi (o di soia...a piacere)

2 tranci di salmone

2 zucchine

1/2 cipolla

salsa di soia

curry

olio extravergine di oliva

sale


Procedimento:

Lavare bene le zucchine e tagliarle a joulienne, purire il salmone delle eventuali lische rimaste nella carne (si elimininano con l'apposita pinzetta da pesce), tagliare il salmone a cubetti e tanerlo da parte, tagliare la cipolla a cubetti. Scaldare la pentola wok con un filo d'olio, far rosolare la cipolla, unire il salmone e farlo saltare per 1 minuto, aggiungere le zucchine e rosolare il tutto per 3 o 4 minuti, aggiungere il curry. Intanto immergere gli spaghetti in abbondante acqua bollente e salata. Spegnere immediatamente il fuoco e lasciarli in immersione per 2 minuti. Scolarli e farli saltare nel wok con il sugo appena preparato, dividendoli (se serve) con un paio di forbici, aggiungere la salsa di soia (5-6 cucchiai) e far saltare per un altro minuto. Togliere dal fuoco, unire 2 cucchiai d'olio e mescolare bene

11 commenti:

  1. Ecco i tanto famosi spaghetti allora! perfetto il tuo condimento!!!
    un bacione

    RispondiElimina
  2. E a me pace un sacco!!!!! bacioni :-))))

    RispondiElimina
  3. buono, mi piace l'etnico! ma gli ingredienti si trovano anche qua, quindi da provare! Ciao!

    RispondiElimina
  4. quanto mi piace la cucina etnica!!! devo provare anche questa ricetta!

    RispondiElimina
  5. bella questa ricetta proprio invitante e profumata!
    baci

    RispondiElimina
  6. che delizia! in questo periodo la cucina etnica mi attira molto, ciaooo Ely

    RispondiElimina
  7. Mi accingo ad apprendere l'arte del risucchio (ma dove ho vissuto finora? Mi sono sempre limitata agli spaghetti...). Idea strepitosa. Grazie!
    A presto
    Sabrine

    RispondiElimina
  8. che buoni, vorrei risucchiare un pò anch'io!!!

    RispondiElimina
  9. Denise, che buon sapore devono avere! E anche la consistenza di questo tipo di spaghetto, con le verdurine, mi piace moltissimo...brava! :-)

    RispondiElimina
  10. Finalmente una ricettina collaudata per gli spaghetti di riso, è tanto che voglio provare a farli!!! Grazie, seguirò la tua ricetta!!
    Se ti va, passa da me a ritirare un pensierino!!! Mi farebbe molto piacere!!
    Franci

    RispondiElimina
  11. @sabrine d'aubergine: hahahha...l'arte del risucchio fa ridere!! Tutte a risucchiar spaghetti!!!!

    @Romy:giá, ieri ho provato con il pollo e le verdurine...ottime!!!

    @Francesca: grazie mille...passo subito!!

    @ tutte le altre: grazie e buon inizio settimana!!

    RispondiElimina