lunedì 12 ottobre 2009

Il pane per l'hamburger


Ormai sono mesi che sono tornata dalla mitica New York, e la domenica mattina ormai è prassi svegliarmi con i Pancakes e sciroppo d'acero. Ma la voglia di un buon hamburger d.o.c. mi è rimasta. Gli hamburger della Grande Mela, qui in Italia ce li sognamo...e non parlo di Mc Donald's ma di posti tipici in cui fanno degli hamburger spettacolari. Quindi ho provato a dilettarmi in casa, certo è che oltre alla carne buona per hamburger, essenziale è avere il pane buono, e quello che vendono al supermercato è quasi immangiabile per i miei gusti, quindi ci ho provato, ho provato a creare le pagnotte di pane per hamburger...ragazze...da sballo!!! Sicuramente la prossima volta ne faccio un po' di più e le metto in freezer!! Ho trovato la ricetta qui...e non la mollerò più!
Ingredienti:
300 gr farina 00
300 gr farina manitoba
180 gr latte
130-140 gr acqua (da regolare in lavorazione)
1 uovo da mettere nell'impasto
a piacere un altro uovo per spennellare (oppure latte per spennellare)
30 gr burro
10 gr circa sale
25 gr zucchero
1 cubetto di lievito da 25 gr
semi di sesamo
Ripieno:
Ketchup
Maionese
insalata lattuga
pomodoro a fette
formaggio a fette (se volete farvi un cheesburger)
hamburger alla griglia
Procedimento:
Sciogliere il lievito nel latte tiepido, mettere la farina nell'impastatrice (se non c'è a disposizione un impastatore si può procedere riunendo gli ingredienti in una ciotola) e sopra di essa tutti gli ingredienti aggiungendo l'acqua gradatamente, a seconda di quanto ne assorbe l'impasto. Lasciar lavorare per circa 10 minuti e poi continuare un po' a mano finch'è l'impasto risulti liscio. Mettere a lievitare fino al raddoppio (circa 1 ora). Sulla spianatoia sgonfiare leggermente l'impasto, formare i panini (circa 10), spennellarli con il latte (oppure l'uovo mischiato con un po' d'acqua) e distribuirvi sopra il sesamo. Al raddoppio infornare a 220° per circa 25 minuti, in funzione statico. Nel ripiano sotto a quello del pane ci mettere un pentolino di acqua bollente per mantenere l'umidità). Farli raffreddare, tagliarli a metá e procedere con il riempimento: ketchup, maionese, insalata, pomodori a fette, formaggio a fette e hamburger cotto alla griglia.

18 commenti:

  1. M'hai fatto venire una tale fame!!!!! baci baci

    RispondiElimina
  2. Eh sì, quelle del supermercato sono pessime!! Mi segno la ricetta allora, le tue son proprio belle!! (ora ho voglia di hamburger anche io!!)

    RispondiElimina
  3. sto sbavando sul pc!!! favolosi!

    RispondiElimina
  4. Che fame.....spettacolari!!

    RispondiElimina
  5. sono perfetti Denise, proverò anch'io questa dose! un bacione.

    RispondiElimina
  6. wou stupendo complimenti. Mi limiterò a mirare il tuo, io e il pane, non ci capiamo, oppure è il mio forno..non so, ma sta di fatto che non mi riesce.Complimenti.

    RispondiElimina
  7. che riuscita questo pane! buona settimana

    vale

    RispondiElimina
  8. adoro gli hamburger li mangerei quasi tutte le sere anche mentre guardo un bel film, magari con un po' di patatine fritte...........brava copio subito!!!!
    ciao

    RispondiElimina
  9. che buono!!!davvero favoloso!! dovrò provare!!! baci!!

    RispondiElimina
  10. che buono che è il pane da hamburger..ne faccio uno così anch'io in varie forme che congelo appunto...lo devo postare a giorni...
    ottimo anche il tuo, se poi ci mettiamo un hamburger dentro......!!!!Brava!!

    RispondiElimina
  11. Uno dei miei pasti veloci preferito , ne mangerei a chili .
    Baci

    RispondiElimina
  12. belli i panini da hamburger, anche se non sono una fan del genere. Ma anche col salmone hanno il loro perché. Quanto al cibo americano, sottoscrivo, anche le cheesecakes, i biscotti o le preparazioni più note qui da noi hanno un sapore diverso..

    RispondiElimina
  13. Ti sono venuti perfetti!!
    Morbidi e di sicuro buonissimi!!

    RispondiElimina
  14. ciao sono nuovo di questo mondo, mi ispira un sacco questa ricetta, sono un amante degli hamburger (anche se di soia) e devo ammettere che hai ragione, il pane è una cosa importantissima.
    complimenti.

    RispondiElimina
  15. Deliziosi questi panini,mi piacerebbe tanto provare gli hamburger originali americanidi cui parli,spero di andare presto a New York, per ora mi copio la ricetta!

    RispondiElimina
  16. @ tutti: grazie a tutti ragazze e ragazzi!!!! I vostri commenti mi fanno sempre un sacco di piacere!

    RispondiElimina
  17. vero in Italia non c'è affatto il concetto dell'hamburger,infatti è la prima cosa che chiedo quando vado negli states, ovviamnete non am Mcdonald, perchè quelli sono uguali dappertutto

    RispondiElimina
  18. Sono contenta che ti siano piaciuti e ti ringrazio per avermi linkato, non tutti lo fanno!!!

    RispondiElimina