lunedì 4 luglio 2011

Patate al pane profumato



Se ancora non l'avete capito le patate sono il mio piatto preferito, potrei mangiarle in ogni modo, ma non riescono mai a deludermi...proprio non ce la fanno! Questo che vi propongo è un modo originale per servirle come contorno sia alla carne che al pesce, profumatissime e deliziose. La loro forma tondeggiante è creata grazie ad un apposito scavino che trovate in ogni negozio per casalinghi.

Ingredienti:
patate
pangrattato
prezzemolo
olio
timo
rosmarino
sale

Procedimento:
Mescolare pangrattato, prezzemolo tagliato fino, timo, olio, rosmarino e sale per creare il pane profumato. Pelare le patate, lavarle, con un apposito scavino creare da ogni patata varie palline e metterle subito in acqua fredda in modo che non si anneriscano. Far bollire intanto in una pentola dell'acqua salata, immergere le palline di patate e farle sbollentare per circa 5 minuti, scolarle e passarle nel pane profumato. Mettere le patate in forno a 180° e cuocerle finché non risultino dorate. Servirle come contorno alla carne o al pesce.

5 commenti:

  1. Ricettina deliziosa, anche io adoro le patate e le mangerei in tutte le salse!

    RispondiElimina
  2. Mmm che buone!!! Sfiziose!!!

    RispondiElimina
  3. @ Eli: andiamo d'accordo allora!!! :-)))

    @ dibuongusto: grazie mille!!!! Gnam gnam!

    RispondiElimina
  4. buone le patate preparate così, io le scoprii in una trattoria anni fa e da allora non me ne sono più liberata. Anzi..

    RispondiElimina
  5. @
    visto che vi sono tanto piaciute ... le faccio anch'io

    RispondiElimina