giovedì 19 maggio 2011

Sachertorte



Ed eccoci arrivati al dolce classico per eccellenza...la torta Sacher! Dolce tipico viennese la Sachertorte consiste in due strati di pan di spagna al cioccolato con al centro un leggero strato di confettura di albicocche mentre sopra e nei lati è ricoperta da una glassa di cioccolata fondente. Devo ammettere che non è sicuramente un dolce che prendo volentieri quando vado in pasticceria, preferisco sempre altro, ma fatta in casa la Sacher da una soddisfazione unica, veramente ottima!!! Due accorgimenti importantissimi, il primo è quello di aggiungere l'olio di semi al cioccolato fondente sciolto, serve per rendere la cioccolata più lucida, più fluida, meno stucchevole e rende facile il taglio della torta, al momento del taglio il cioccolato non si spezza ma rimane morbido. Il secondo accorgimento è quello di tenere da parte un po' di cioccolato fondente (senza olio) da sciogliere per poter scrivere Sacher in corsivo sulla torta...una Sacher senza scritta non è una Sachertorte!!!!!



Ingredienti (per una torta da 12-14 persone):


Pan di spagna al cioccolato (tortiera da 28 cm)

10 tuorli
165 g di zucchero a velo
10 albumi
200 g di zucchero
220 g di farina 00
5 g di lievito
260 g di burro
70 g di cacao amaro



Per la farcitura e composizione:

700 g di marmellata di albicocche senza pezzettoni (tipo le Vellutate della Zuegg)


200 g di cioccolato fondente


1/2 bicchiere di olio di semi



Procedimento:



Pan di spagna al cioccolato:

Montare gli albumi con lo zucchero ed un pizzico di sale. Montare i tuorli con lo zucchero a velo e la vaniglia. In un'altra ciotola mescolare la farina e il lievito. Al composto dei tuorli aggiungere l’albume montato precedentemente man mano girando dal basso verso l’alto con una frusta. Aggiungere poi la farina mescolata al lievito a pioggia e mescolare sempre dal basso verso l’alto.
Sciogliere il burro in un pentolino, aggiungergli il cacao mescolando bene in modo che non ci siano palline di cacao (volendo il cacao si può anche setacciare) e versare il tutto nell’impasto a filo continuando a mescolare dal basso verso l’alto con un cucchiaio di legno. Imburrare ed infarinare una teglia da 28 cm. versare l'impasto e far cuocere in forno a 180° per circa 1 ora, il tempo è variabile da forno a forno quindi è sempre meglio controllarla facendo la prova dello stuzzicadente.


Composizione della torta:


Lasciare raffreddare la torta dopodiché tagliarla orizzontalmente in modo da avere 3 dischi. spalmare nei due strati centrali la marmellata (1/3 tra il primo e il secondo strato, 1/3 tra il secondo e il terzo strato), con la marmellata restante spalmare tutta la torta all'esterno, sia sopra che sui bordi. Sciogliere la cioccolata fondente al microonde o a bagnomaria, e aggiungere l'olio di semi (l'olio di semi serve per rendere la cioccolata più lucida, più fluida, meno stucchevole e rende facile il taglio della torta, il cioccolato non si spezza ma rimane morbido), ricoprire la torta con il cioccolato e lasciare raffreddare. Con un po' di cioccolato fondente (senza olio), con il sac a poche creare la scritta Sacher sulla torta.

6 commenti:

  1. una vera bomba la sacher ma pecchiamo per bene quando ce vo ce vò..
    by da lia

    RispondiElimina
  2. mamma mia che meraviglia!!! e che bella la scritta che hai fatto, io non riesco mai a farle così bene ^-^

    RispondiElimina
  3. Eh, questa è da veri pasticceri!! Mi servirebbero due giorni di ferie per prepararla, bravissima!!

    RispondiElimina
  4. non mi ci sono mai cimentata, tu sei troppo brava!

    RispondiElimina
  5. @ Lia: hahahhah...brava!!

    @ Mary: detto proprio giusto...

    @ Meg: grazie, quanti compliments!!

    @ Zia Elle: sembra difficile, ma alla fine non è cosi impossibile, provare per credere!

    @ Micaela: addirittura...grazie!! Anche tu sei brava altrochè!! Ciaoo!!

    RispondiElimina