venerdì 4 marzo 2011

Calamari ripieni


Ma quanto è bello sperimentare varie ricette di pesce? Danno una soddisfazione che qualsiasi primo o secondo di carne non possono dare per quanto mi riguarda. A mio modesto parere cucinare il pesce è più semplice e più veloce della carne. Questa ricetta è frutto di qualche spunto preso qua e là, al quale ho voluto aggiungere del mio con le patate lesse che secondo me con il pesce ci stanno proprio bene!! La mia dolce metà ha apprezzato...speriamo piaccia anche a voi!! Ahhh...se vi avanza del ripieno, mi raccomando non buttatelo, fate delle palline, passatele nel pangrattato e friggetele...saranno un ottimo fingerfood da aperitivo. Alla prossima puntata vi spiegherò meglio!

Ingredienti:
4 calamari
2 fette di pancarrè
20 gr di parmigiano
1 uovo
olio extravergine di oliva
2 patate lesse

2 spicchi d’aglio
prezzemolo
vino bianco
sale e pepe

Procedimento:
Pulire i calamari (ma se li avete giá puliti dalla pescheria...meglio!). Tagliare i tentacoli di calamari a pezzetti molto piccoli e fateli rosolare in padella con l’olio e con uno spicchio d’ aglio. Sfumare i tentacoli con il vino, togliere lo spicchio d’aglio e aggiungere la mollica di pane che avrete fatto ammorbidire nell’acqua e avrete strizzato insieme al prezzemolo e allo spicchio d’aglio tritati, al sale e al pepe e se vi piacciono.Trasferire il composto in una ciotola aggiungere l’ uovo e il parmigiano e le due patate lesse passate nel passapatate. Mescolare fino a formare un impasto omogeneo, regolate di sale. Riempire con una siringa da dolci o con un cucchiaino i calamari per 3/4 con il ripieno. Chiudere i calamari ripieni con degli stuzzicadenti. In una padella far scaldare l’olio con uno spicchio d’aglio e far cuocere i calamari una decina di minuti girandoli di tanto in tanto. Sfumare i calamari imbottiti con il vino bianco, aggiungere il prezzemolo tritato e bucherellare delicatamente la sacca del calamaro.Far cuocere ancora un paio di minuti, quindi traferire i calamari ripieni nei piatti e servire.

8 commenti:

  1. bellissimo davvero questo esperimento. Ripieno semplice che fa sempre effetto.

    RispondiElimina
  2. ....la tua versione e' proprio da copiare...io li faccio sempre col sugo.....il pesce...quant'e' buono!!!!complimenti

    RispondiElimina
  3. adoro i calamari ripieni! proverò anche questa versione :) un bacio

    RispondiElimina
  4. Con un piatto così farei di sicuro la felicità di casa! Devono essere buonissimi!
    Un abbraccio e buon fine settimana

    RispondiElimina
  5. che buoni!!!!!!! una bellissima ricetta!!!! e' vero anche a me da tanta soddisfazione cucinare il pesce.....mi segno questa ricettina!!! bravissima!!!!

    RispondiElimina
  6. @ Zia Elle: grazie!!! Spero un giorno riuscirai a provarlo pure tu!

    @ lafamevienmangiando: ciao compagna di nome...o quasi!!! Grazie per la dritta, tu li proverai nella mia versione e io li proverò con il sugo!

    @ cuoca gaia: a chi lo dici! Peccato mi venga una specie di pruritino in gola quando li mangio...mannaggia...sarò allergica, ma mica mi abbatto!

    @ Barbara e Lady B.: grazie!!

    @ Marifra: già...hai detto proprio giusto!

    @ Nicoletta: Grazie cara!!! Sono contenta ti sia piaciuta!

    RispondiElimina