mercoledì 9 febbraio 2011

La pasta risottata e stellata



Pasta risottata? Perchè questa pasta va cotta proprio come un risotto!! Pasta stellata? Perchè questa ricetta é di un supercuoco stellato Igles Corelli. Guardando Alice questa ricetta non mi è per nulla passata inosservata tant'è che ho subito voluto provarla. Una pasta cotta come un risotto un pò mi stuzzicava...verrà così buona come la pasta cotta normalmente? Beh...direi di si...anzi forse anche meglio, perchè tutto l'amido non va disperso e gli ingredienti del sugo riescono meglio a sposarsi con la pasta. Insomma dovete provare per credere!!

Ingredienti (per 4 persone):
400 g di pennette
1 carota piccola
1 gambo di sedano
1 cipolla piccola
olio
brodo vegetale
400 g di carne macinata
20 pomodorini pachino
rosmarino
salvia
timo
sale
pepe appena macinato
parmigiano

Procedimento:
Tagliare a dadini carota, sedano e cipolla e far rosolare nell'olio, una volta rosolati unire la carne macinata farla rosolare e condire con sale e pepe. Una volta rosolata la carne spegnere il fuoco. In un'altra padella cuocere in un filo d'olio i pomodorini e salarli.
Intanto scaldare bene una padella un paio di minuti, mettere le pennette crude nella padella calda farla tostare un po', unire il brodo bollentissimo in modo che la pasta inizi subito a cucinare, coprire con il brodo tutta la pasta e farla cucinare. A metà cottura unire la carne macinata insieme a carota sedano e cipolla, far cuocere un minuto e unire i pomodorini e il rosmarino, salvia e timo tutti tritati. Continuare a cucinare finchè il brodo non risulti completamente evaporato (fate quindi attenzione a non metterne troppo, aggiungetene piuttosto man mano, altrimenti rischiate di farla diventare una minestra!).

8 commenti:

  1. Ma che curiosa la pasta cotta come un risotto. Cuoce davvero? Non resta appiccicosa? beh, a guardare la tua foto mi sembra sia venuto fuori un piatto perfetto! Ci voglio provare, grazie della dritta!

    RispondiElimina
  2. Da provare! Ma certamente ottima firmata Corelli! A te è venuta uno spettacolo!

    RispondiElimina
  3. La foto è bellissima ...fa una voglia!!!!!

    RispondiElimina
  4. Sono proprio stordita! per ben tre volte ho letto pasta risottata e "saltellata" ahahahahah!
    Sarà la stanchezza?
    Buona e da provare!...magari la "saltello" un po'

    RispondiElimina
  5. è una vita che vorrei farla la pasta risottata!! ^_^ complimenti!!

    RispondiElimina
  6. @ zia Elle: si si, cuoce davvero, però è importantissimo che il brodo sia sempre bollente già dal momento in cui lo versi, altrimenti non funziona. Prova e poi mi dici!
    @ Mirtilla: grazie!!
    @Dana: eh già i grandi chef si riconoscono proprio dalle ricette!
    @Mari e Fiorella: poi a quest'ora....che fame!!
    @ Eli: hahahha...beh in effetti puoi farla saltellata, quando la metti cruda in pentola falla saltellare un po sulla pentola calda così si tosta ben bene :-)))
    @Erica: è arrivato il momento giusto!!!!!

    RispondiElimina
  7. assolutamente da provare!!
    Caterina

    RispondiElimina