giovedì 2 dicembre 2010

Spätzle al curry!!



Allora...innanzitutto cosa sono gli Spätzle? Gli altoatesini ovviamente lo sanno, forse al di fuori dell'Alto Adige è un piatto meno conosciuto, non sono altro che gnocchetti di forma irregolare a base di farina, uova e acqua. Si possono mangiare come primo piatto (i più conosciuti sono quelli agli spinaci conditi con panna e prosciutto) oppure anche come contorno per le carni. Io li prediligo come primo piatto e mi diverto a fare mille variazioni perché con gli Spätzle si può veramente spaziare con la fantasia. Per l'occasione ho provato a farli al curry (mettendo un po' di curry sia nell'impasto che nel sugo), accompagnandoli con la pancetta affumicata e una crema di farro biologica che mi avevano regalato in fiera (....visto che ho trovato subito il modo per utilizzarla??), ovvio che invece della crema di farro potete utilizzare tranquillamente la panna. La ricetta del sughetto è una mia creazione, vi garantisco che il risultato è stato veramente soddisfacente. Unica nota negativa degli Spätzle è che bisogna avere l'attrezzo per farli ...è una sorta di grattugia a fori larghi...senza di quello sarà un po' difficile farli comodamente, il mio è in plastica, ma in commercio lo trovate solitamente in ferro.


Ingredienti (per due porzioni abbondanti):

Per l'impasto:
3 uova
100 ml di acqua
1 cucchiaio di olio
sale
250 g di farina 00
noce moscata
curry

Per il condimento:

200 ml di crema di farro (o panna)
70 g di pancetta affumicata
curry
sale
parmigiano

Procedimento:

Per gli Spätzle:

Sbattere le uova e aggiungere pian piano il resto degli ingredienti, continuando a mescolare. Far riposare l'impasto 10 minuti circa in frigo. Far bollire l'acqua salata e versare il composto sulla grattugia e muovere la spatolina avanti e indietro per far scendere gli spätlze nell'acqua. lasciar cuocere 2-3 minuti scolare e versare il tutto nel condimento.

Condimento:

Far saltare in poco olio la pancetta affumicata, aggiungere la crema di farro, il curry, salare e mescolare, lasciare cuocere un po'. Farci saltare gli Spätzle e servirli con abbondante parmigiano.

5 commenti:

  1. Originali a curry! Ne ho mangiati tanti in Val senales ma questi fatti così mi ispirano proprio! e poi mi piace l'idea di farmeli in casa! segno!

    RispondiElimina
  2. una ricetta molto particolare :)

    RispondiElimina
  3. Infatti io sono a Roma e non li avevo mai sentiti neanche nominare, figurati......
    Però sono davvero sfiziosi ed invitanti, chissà che buoni!!

    RispondiElimina
  4. @ Fiordiciliegio: gnamm!!! In val Senales allora hai mangiato sicuramente gli originali!! Se ti compri l'attrezzino vedrai che si fanno in un attimo!

    @ Mirtilla: grazie!!

    @ Francesca: smack!!

    @ Zia Elle: difatti immaginavo che la parola Spätzle non fosse cosí conosciuta, mi sa che farai a fatica anche a trovare l'attrezzo da comprare in quel di Roma, ma con internet tutto è possibile! Cíao ciao!

    RispondiElimina