lunedì 18 ottobre 2010

Straccetti al cartoccio

Questa ricetta mi ha colpito per 3 motivi: per la sua semplicitá di preparazione, per il bellissimo modo di poterla servire e per la comodità di poterla preparare in anticipo e infornare in un secondo momento in modo da essere comodi quando si hanno ospiti a cena. Attenti a non far cuocere troppo la fesa di vitello, essendo una carne di primo taglio ha bisogno di una cottura veloce, se poi si calcola che deve cuocere anche in forno, meglio lasciarla piuttosto quasi non cotta in padella, così finisce la sua cottura in forno e risulterà comunque tenera.


Ingredienti (per 2 persone):



2 fettine di fesa di vitello
2 zucchine piccole
farina q.b.
olio
sale
vino bianco
fondo bruno



Procedimento:


Tagliare le fettine di fesa di vitello a striscioline e infarinarle. Farle saltare nell'olio (non troppo altrimenti si induriscono, la fesa di vitello è una carne che non ha bisogno di cotture troppo prolungate), salare a piacere. In un'altra pentola saltare le zucchine tagliate a mezze rondelle fine nell'olio, salarle. Tagliare due pezzi di carta da forno e inumidirli con del vino bianco. In ogni pezzo di carta adagiare la carne saltata, le zucchine e versare un po' di fondo bruno. Chiudere la carta da forno a fagottino e sigillarla con della carta stagnola. Mettere i fagottini in forno a 200 gradi e far andare finchè la carta da forno non inizia a colorarsi.

3 commenti:

  1. mi appunto la ricetta perchè e veloce...e poi come hai detto tu ottima per quando si ha amici a cena per non lasciarli soli...brava..
    lia

    RispondiElimina
  2. @ Lia: grazie mille cara, vedrai che con i tuoi ospiti farai un figurone con pochissimo dispendio di energie!

    RispondiElimina
  3. veramente appetitosa
    la proverò quanto prima!!!

    RispondiElimina