mercoledì 18 agosto 2010

Chips al rosmarino



Si lo ammetto nonostante i miei gusti siano cambiati rispetto a quando ero piccola, c'è un alimento in teoria schifosissimo che dovrebbe farmi ribrezzo visti i conservanti, i grassi saturi, e tutto il male che può fare allo stomaco, fegato e più ne ha più ne metta, che a me fa letteralemente impazzire...le patatine in sacchetto cosiddette Chips. Se ne mangio una non riesco a smettere finché non finisco il pacchetto, lo so è una droga...è peggio del tabagismo e dell'alcolismo (....esagerata!), ma giuro che arriverá il giorno in cui dirò basta!!! Però prima di dire stop (succederá mai?) ho voluto togliermi uno sfizio farmele per i fatti miei a casa, almeno so quali patate uso, quale olio e quanto sale. So che fanno male lo stesso...ma ragazzi, il sapore è superlativo!!! Potete tranquillamente accompagnarle al pesce fritto o al forno.

Ingredienti:
3 patate medie
sale
rosmarino
olio di girasole

Procedimento:
Pelate e tagliate le patate molto finemente (io mi sono fatta aiutare dal tagliaverdure, ma se non lo avete dovete usare un buon coltello, altrimenti sarà difficile tagliarle fine fine...volendo potete usare anche la mandolina). Lavatele e lasciatele in acqua fredda a perdere l'amido per un paio di ore, conservatele in frigorifero. Scolate le patate e tamponatele con carta assorbente. Friggetele in padella con olio di semi di girasole ben caldo e scolatele su carta assorbente. Salatele e aggiungete un po' di rosmarino e servitele assieme al secondo di pesce che preferite.

10 commenti:

  1. anche io ho un debole per le patatine!!!!!! ti sono venute benissimo!! che bell'idea farsele in casa!!!!!! un bacio

    RispondiElimina
  2. sono veramente adorabili, chi sa resistere a questa tentazione?! nessuno credo!

    RispondiElimina
  3. Le chips son sempre le chips, a qualsiasi età...deliziose le tue, direi proprio irrinunciabili!

    RispondiElimina
  4. Non le abbiamo mai provate, nonostante la loro semplicità! Però devono essere proprio sfiziose!
    baci baci

    RispondiElimina
  5. no no ma che basta un giorno..io le continuerò a mangiare..certo poi se fatte in casa è sicuro che le mangio fino ad essere stanco..ma per poi riniziare
    ;)

    RispondiElimina
  6. Sembrano davvero mooooolto più buone di quelle "del sacchetto".... almeno la mia ciccetta aumenta con gusto... vabbè, poi faccio un po' di dieta così bilancio :)
    Ciao Denise

    RispondiElimina
  7. Hai ragione le chips sono una "schifezza" irrinunciabile, un po' come la nutella ahahahahah!
    Ma le tue home made, hanno un'aspetto davvero invitante!

    RispondiElimina
  8. ..grandiose..grazie.

    RispondiElimina
  9. @Sara: ...anche tu sei del club??? Brava!!

    @Lucy: forse un salutista ci rinuncerebbe...non sa cosa si perde!!

    @Barbara: dici che a 50 anni sarò ancora lì a mangiare patatine??? Aiutooooo

    @Manuela e Silvia: grazie!!

    @Paolo: bravo Paolooooo!! Attento però a non esagerare eh????

    @GMC: giá al nostro stomaco dobbiamo dare il bastone e la carota, mica possiamo sempre abituarlo bene no?

    @eli: e godiamoci questa "schifezza" irrinunciabile!!!

    RispondiElimina
  10. hei deni... queste patate vengono benissimo anche al forno... basta condirle con un pochino di olio crudoe sale e rosmarino (ma anche timpo, per cambiare), fare dei mucchietti con le mani e metterle su una teglia con della carta da forno, 180° per 15 minuti!!!

    ciao eli

    RispondiElimina