giovedì 29 marzo 2018

Rose di mele


Una ricetta scenografica ma semplice, adatta per un buffet o la merenda dei bambini. A vederle sembra difficile realizzarle, ma non è così basta un attimo di manualità e via. Sane, gustose e belle...meglio di cosí!

Ingredienti:
1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
2 mele preferibilmente rosse
confettura di pesche o albicocche
zucchero semolato
1 limone
zucchero a velo
cannella
zucchero a velo

Procedimento:
Lavare accuratamente le mele, dividerle a metà, privarle del torsolo e senza sbucciarle tagliatele a fettine molto sottili. Sistemare le fettine in una ciotola con un po’ di acqua e succo di limone. Scolare molto bene le fettine di mele, disporle su di una placca rivestita con carta forno e cospargerle uniformemente con zucchero semolato. In forno già caldo a 180°C per circa 10 minuti, devono risultare leggermente ammorbidite. Sul piano lavoro leggermente infarinato srotolare la pasta sfoglia, nel senso della larghezza dividerla in strisce larghe 4 cm circa. Spennellare su ogni striscia un po’ di confettura, disporre le fettine di mele lungo la metà alta della striscia sovrapponendole leggermente. Le fettine di mela devono fuoriuscire dalla striscia di pasta sfoglia. Spolverare le fettine di mele con cannella in polvere. Ripiegare sulle fettine di mela la parte di pasta sfoglia libera e arrotolare su se stessa per formare le rose di mele (secondo me è meglio tagliare prima a metà la striscia così una volta arrotolate le rose di mela risulteranno più piccoline e più invitanti. Ripetere l’operazione con le altre strisce.  Sistemare le rose di mele con pasta sfoglia su di una teglia rivestita con carta forno (io le ho messe nella teglia imburrata dei muffin, così evitano di aprirsi in cottura),  cospargere un po’ di zucchero a velo e far cuocere in forno già caldo a 180°C per circa 25 minuti (dipende dal forno) devono risultare dorate. Servire le rose di mele con pasta sfoglia tiepide o fredde con una generosa spolverata di zucchero a velo.

1 commento: