martedì 11 ottobre 2011

Pad Thai

Torniamo alla tanto adorata cucina thailandese...beh questo direi che è il piatto tipico per eccellenza in thailandia...il pad thai, un piatto semplice, talmente tipico che in Thailandia potrebbre equivalere alla nostra carbonara in Italia :-))) Anche in Indonesia si trova un pò ovunque ma le origini sono assolutamente thailandesi...lo dice il nome stesso! Gli ingredienti più particolari li troverete in qualsiasi negozio asiatico, molto difficile trovarli in un supermercato qualunque. Tra tutti i piatti che ho imparato a fare al corso di cucina thai, questo è in assoluto il mio preferito!!

Ingredienti (per 2 persone):
250 g di tagliatelle di riso
2 uova sbattute
3 cucchiai di olio
1 cucchiaino di peperoncino macinato (o meno se non vi piace piccante)
3-4 cucchiai di salsa di pesce
2-3 cucchiai di aceto di riso (o tamarindo)
100 g di germogli di soia
100 g di petti di pollo tagliato a dadini (o gamberetti se si vuole fare al pesce)
1 scalogno tritato
2-3 cucchiaini di zuchero di palma
1 cucchiaio di succo di limone
2 cucchiai di arachidi tostati e tritati
1 porro

Procedimento:
Immergete le tagliatelle di riso in acqua bollente per circa 10 minuti o secondo le istruzioni della confezione, scolatele bene e tenetele da parte. Scaldate l'olio in una padella wok e fate saltare lo scalogno tritato per circa 30 secondi a fiamma alta, poi unitevi il pollo (o i gamberetti) e fatelo saltare per 2-3 minuti finchè non si sia scurito. Unite lo zucchero, la salsa di pesce, il succo di limone, il succo di tamarindo (o l'aceto di riso), il peperoncino (facoltativo) mescolando per circa 1 minuto, aggiugete le tagliatelle e fatele saltare per qualche minuto. A questo punto aprite al centro le tagliatelle, versate le uova e cuocetele strapazzandole, quindi mescolare il tutto. Unite i germogli di soia e il porro a striscette, spegnete il fuoco e mescolate bene. Servite su un piatto di portata spolverando sopra le arachidi tostate e tritate e gli spicchi di limone.

8 commenti:

  1. non conosco la cucina thailandese ma mi piacerebbe provare..
    lia

    RispondiElimina
  2. Fantasticoooooo!!!!
    Che ricordi....e che buono!!! :)

    RispondiElimina
  3. come siamo orientali oggi (: bellissimo!

    RispondiElimina
  4. Da provare questa cucina thailandese!

    RispondiElimina
  5. Sento il profumo da qua :P
    devo provarla questa ricettina
    ciao
    vale

    RispondiElimina
  6. Ciao, amo la "cucina dal mondo" e questa tua ricetta mi ispira moltissimo. La segno con l'intento di replicare presto
    Tiziana

    RispondiElimina
  7. @ tutte: grazie ragazze, sono proprio contenta che la cucina etnica abbia sempre più successo in Italia...certo che la carbonara è la carbonara :-)))

    RispondiElimina