martedì 25 settembre 2012

Torchietti spinaci e pancetta



Spinaci, pancetta, pasta all'uovo...ecco quello che vi serve per una pasta veloce e saporita, volendo potete aggiungere anche la panna, ma per l'occasione ho preferito fare senza per renderla un po' più leggera. Questi torchietti all'uovo della Barilla mi sono poprio piaciuti, era la prima volta che li assaggiavo, una pasta diciamo...simpatica :-)) .

Ingredienti:

400g di torciglioni (o altra pasta all'uovo)
300g di spinaci

una noce di burro

100g di pancetta affumicata

1/2 cipolla

100ml di panna (facoltativa)
olio extravergine d'oliva

sale

pepe

formaggio grattugiato

Procedimento:
Lavare e lessare gli spinaci, strizzarli e tagliarli finemente. In una padella far sciogliere il burro e l'olio, mettere a soffriggere la cipolla e la pancetta affumicata per qualche minuto, quindi aggiungere gli spinaci. Salare, pepare e lasciar cuocere a fuoco basso per qualche minuto. Per finire aggiungere la panna da cucina (facoltativa) e continuare la cottura ancora per un po'. Cuocere la pasta in acqua salata, scolarla e versarla nella padella col condimento, mescolare e spolverare sopra il formaggio grattugiato.

martedì 11 settembre 2012

Capusi rosi fogai


Il mio collega Mattia un giorno è venuto da me e mi ha detto...ma la vuoi una ricetta buonissima di mia mamma? E io 'Certo che sì!!!' così mi ha inviato via E-mail questa ricetta trentina dei capusi rosi fogai ovvero...cappucci rossi affogati! Ve la scrivo proprio cosí come me l'ha mandata lui! Ovviamente l'ho subito provata a casa ed è stata un successone. Un buon modo per cucinare questo ortaggio magari a tante persone anche sconosciuto, ma davvero buono...cucinato cosí è un ottimo contorno.

Ingredienti:
1 Cappuccio rosso
sale
olio
1 mela
1 patata
100 gr di pancetta dolce a striscioline

Procedimento:
Si prende un cappuccio rosso, oramai ce ne sono pochi ma in giro se ne trova ancora qualcuno, lo si taglia molto sottile e lo si mette in pentola a cucinare a fuoco lento insieme a un pizzico di sale e un filo di olio, una mela piccola, una patata cruda tagliata a pezzetti e striscioline di pancetta dolce. Quando i cappucci sono cotti, dopo oltre un'ora, li si mangia. La cottura deve avvenire a fuoco lento nella loro acqua che rilasciano, sennò rimangono duri. In alternativa si può usare la pentola a pressione.



giovedì 6 settembre 2012

Fagottini in sfoglia di verdure



E' ormai quasi un anno che puntualmente ogni settimana davanti alla porta di casa mi viene recapitata una cassettina piena di frutta e di verdura, ogni martedì è una festa! Tutti questi colori, questi profumi...viva la Biokistl (cassettina bio)!!!! È stata proprio una scelta azzeccata per la nostra famiglia, mangiamo più frutta e più verdura, è sempre fresca, sempre varia, ogni tanto conosco qualche verdurina nuova, mi posso sbizzarrire con le ricette più strampalate :-))) e soprattutto non devo scomodarmi ad andare a comprare sempre frutta e verdura fresche. Quando non so come usare l'ultima verdura rimasta taglio tutto a pezzettini infilo tutto in una pasta sfoglia, ci aggiungo un po' di formaggio e via....squisita!!!

Ingredienti per 4/6 persone


1 cipolla
2 carote tagliata a joulienne
1 broccolo
1 zucchina tagliata a joulienne (o 2 se piccole)
1 peperone
1 porro (solo la parte bianca), tagliato a fettine sottili

2 pomodori
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 cucchiaino di origano secco
400 g di pasta sfoglia scongelata
125 g di fontina (o emmental) a cubetti molto piccoli
1 uovo sbattuto
sale e pepe nero macinato al momento
semi di sesamo per guarnire

Procedimento

Preriscaldate il forno a 180 °C. Tagliate la verdura a cubetti o a joulienne (dipende dalla verdura) e cuocetela per 5 minuti in una pentola con abbondante acqua bollente leggermente salata. Scolatela bene. Scaldate l'olio in una padella capiente e saltate la verdura con sale, pepe e origano per circa 10 minuti. Stendete la pasta molto sottile su un piano di lavoro leggermente infarinato. Tagliatela a rettangoli di circa 8 x 10 cm. Distribuite le verdure al centro di 8 rettangoli e aggiungete il formaggio a dadini. Spennellate i bordo della pasta sfoglia con l'uovo e coprite con un altro rettangolo di pasta, comprimendo i bordi per chiudere bene i fagottini. Incidete il lato superiore dei fagottini in modo da far fuoriuscire il vapore durante la cottura. Distribuite i semi di sesamo sui fagottini e disponeteli sulla piastra da forno con la carta da forno e cuoceteli per circa 15-20 minuti, o finché saranno dorati. Serviteli caldi o a temperatura ambiente.