martedì 24 aprile 2012

Ossibuchi alla milanese


Quanto tempo che non preparavo gli ossobuchi!!! Era un piatto che di solito preparava mia mamma quando ero piccola quindi mi ricorda un po' l'infanzia. L'altro giorno mi è venuta un'acquolina pensandoci e di certo non mi sono fatta scappare l'occasione e mi sono fiondata in macelleria...una goduria sia prepararli che mangiarli! Come contorno ho preparato un risottino alla milanese con lo zafferano e per insaporirlo un po' di più ci ho aggiunto del sughetto della carne.Per l'Ossobuco si usa preferibilmente il geretto di vitello posteriore che è il più tenero. Le fette ricavate, il cui spessore può variare da 3 a 4 cm., sono comprensive di osso centrale con midollo. Quest'ultimo è di fondamentale importanza e costituisce l'elemento irrinunciabile del piatto perché, sciogliendosi durante la cottura insieme al connettivo che lega la polpa, contribuisce a conferire mostosità al cibo.La preparazione è in umido: la carne viene fatta cuocere in un intingolo ristretto, a bassa temperatura con l'aggiunta di liquidi, poco alla volta. Con questo procedimento essa può rimanere sul fuoco, anche a lungo, senza che vi sia dispersione di sapore.A cottura quasi ultimata, la carne deve essere ulteriormente insaporita da un trito a base di prezzemolo, aglio e limone detta "gremolata".



Ingredienti:
2 ossibuchi
farina qb
olio
burro qb
1 cipolla
sale
vino bianco qb
dado granulare qb
acqua qb
passata di pomodoro qb
prezzemolo q.b

La Gremolata:

1 spicchio d'aglio
prezzemolo
olio
la scorza di 1 limone

Procedimento:

Incidere la carne per non farla arricciare e infarinarla leggermente. Rosolare la carne in padella con burro e olio.Tritare la cipolla e aggiungerla alla carne, salare e sfumare prima col vino poi col brodo, aggiungere un po di passata di pomodoro e lasciare cuocere col coperchio per circa 30 minuti. Preparare la gremolada facendo rosolare in una padella olio, aglio, acciuga e una scorzetta di limone assieme al burro. Condire gli ossibuchi con la gremolada. Servire con del riso alla milanese (allo zafferano).

martedì 10 aprile 2012

Bastoncini di pollo ai cereali


Buongiorno! Passata bene la Pasqua? Un po' freddino eh?? Oggi per la gioia dei vostri bambini una buona ricetta golosa per far mangiare il pollo senza grossi problemi anche ai più piccoli (da 1 anno in su), dei golosissimi bastoncini di pollo ai cereali. E' un piatto che può essere tranquillamente preparato per tutta la famiglia cosí i bimbi anche più piccoli saranno contenti di mangiare gli stessi piatti dei 'grandi'.

Ingredienti:
1 Petto di pollo
succo di 1 limone
1 cucchiaio di senape
1 cucchiaino di miele
sale q.b.
pepe q.b.

Per la pastella:
1 uovo
prezzemolo
aglio
1/2 bicchiere di pangrattato
1/2 bicchiere di avena istantanea
1/2 bicchiere di cereali

olio

Procedimento:
Tagliare il petto di pollo in piccoli bastoncini. Mescolare il succo del limone con la senape, il miele, il sale e il pepe, e passare i bastoncini nella salsina, lasciare insaporire, intanto mescolare il pangrattato con i cereali, il prezzemolo e l'aglio tagliato finemente (togliete con cura l'anima dell'aglio). Sbattere l'uovo e passare i bastoncini prima nell'uovo e poi nella pastella di cereali. dopodiché passarli in padella con un po' di olio. Servire in tavola accompagnati dalla senape.