martedì 28 agosto 2012

Girandole agli spinaci







Questa la ricetta dell'ultimo momento, quando proprio non avete voglia di cucinare e volete comunque preparare qualcosa di carino soprattutto per i bimbi che per i colori accesi e le girandole vanno pazzi. Un metodo per far mangiare le verdure senza che nemeno se ne accorgano. Stiamo quasi arrivando a settembre quindi dai il forno possiamo finalmente riaccenderlo!


Ingredienti:
3 uova

250 g di spinaci

100 g di parmigiano grattugiato

150 g di formaggio (fontina o mozzarella o emmenthal ecc)
150 g di prosciutto cotto

sale

pepe
Procedimento:

Sbattete le uova con gli spinaci tritati. Aggiungete sale, pepe, e il parmigiano e poi versatelo in una teglia dove possa venire uno strato molto sottile. Cuocete in forno a 180° per circa 10/15 minuti. Tirate fuori dal forno, adagiate sopra il prosciutto il formaggio, avvolgete il rotolo, infornate ancora 2 minuti in forno affinchè il formaggio si sciolga un po' e servite.

giovedì 2 agosto 2012

La torta Nemo...il primo anno!! E la Crema Pasticcera di Montersino





Insomma è già passato un anno dalla nascita del mio piccoletto e visto che lui va pazzo per tutti i pesciolini del mondo non potevo che creargli una torta tutta per lui con pesci, tartarughe, balene, stelle marine, granchi, polipi! Non vi dico la felicità quando ha visto questa torta che a dir la verità gli sembrava un nuovo gioco :-))) e continuava a fare il verso del pesce...anche per spegnere la candelina!! Questa volta ad aiutarmi si è messo anche mio marito che di sua inventiva ha creato una balena e una tartaruga di tutto rispetto! Nell'ultima foto c'è pure un cavalluccio marino che porta la candela, in teoria doveva essere girato dall'altra perché doveva rappresentare il numero 1...vabbè l'agitazione del primo anno gioca anche questi scherzi!!! E' stato davvero divertente creare questo acquario marino zuccheroso! Per la torta ho fatto un pan di spagna con uno strato ripieno di crema pasticcera di Luca Montersino (ottima...vi passo la ricetta!), e uno di crema chantilly, nelle due creme ho aggiungo i frutti di bosco per dare un tocco di freschezza.

Ricetta della crema pasticcera di Luca Montersino
Premetto che nella ricetta c'é l'amido di riso...non vi dico la fatica per riuscire a trovarlo, ma alla fine ce l'ho fatta, l'ho trovato in una farmacia che vende prodotti per celiaci. Ho visto che peró stanno aprendo vari negozi per intolleranti quindi penso che sarà sempre più facile trovarlo. Altra cosa non fatevi spaventare dalla quantità di tuorli d'uovo sembrano tantissimi, ma vi assicuro che la torta non risulta per niente pesante e Luca Montersino è una garanzia sulla pasticceria quindi seguite alla lettera la ricetta e vedrete che non fallirete, avrete una crema pasticcera veramente buona.
Ingredienti:
800 g di latte intero fresco
200g di panna fresca
300 g di tuorli
300 g di zucchero
35 g di amido di mais (maizena)
35 g di amido di riso
1/2 bacca di vaniglia bourbon
Procedimento:
Montate i tuorli con lo zucchero, aggiungete la bacca di vaniglia ed infine l'amido di riso e l'amido di mais. Nel frattempo mettete a bollire preferibilmente in un pentolino antiaderente il latte con la panna. Raggiunto il bollore, unite al latte la montata di uova e fate cuocere per un minuto circa mescolando con una frusta. Fate raffreddare velocemente la creama in un bagnomaria di acqua e ghiaccio, oppure in freezer dopo averla coperta con una pellicola.