martedì 3 dicembre 2013

I Kastanienherzen (cuori di castagna)


E' appena passato il periodo delle castagne e quest'anno mi sono davvero sbizzarrita con uno dei miei dolci preferiti autunnali tipici altoatesini: i Cuori di castagna (o in deutsch Kastanienherzen). Ho trovato in un panificio a Bolzano (Franziskaner) la purea di castagne già pronta quindi non potevo fare a meno di provare a crearli. Ovviamente se non siete di Bolzano e non trovate la purea potete farla a casa...un po' più impegnativo ma fattibile!

Ingredienti (Per 8 cuori grandi)

1/2 chilo di purea di castagne (oppure 1 kg di castagne dell'Alto Adige, 200 g di zucchero a velo) 
200 g di cioccolato amaro da copertura 
200 ml di panna fresca 
2 cucchiai di zucchero
Volendo si può aggiungere un goccio di rum (ma non per bambini) ed un pizzico di vaniglia in bacche.

Procedimento:
Se non avete la purea già fatta, gettate le castagne appena raccolte con la buccia in acqua bollente, e lasciatele cuocere per ca. 40 minuti a fuoco lento. Poi tagliate a metà le castagne in senso perpendicolare e con un cucchiaino estraete la polpa, che metterete in uno schiacciapatate ottenendo una purea di castagne. Aggiungete lo zucchero a velo e la vaniglia e impastate per bene (se volete aggiungete il rum) fino ad ottenere una massa malleabile. 
Adesso formate i vostri otto cuori (tenendo da sorte un po' di purea per il finale) e fateli raffreddare finché non diventano solidi (se utilizzate la purea non serve farli raffreddare sono già pronti).
Nel frattempo fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria in un pentolino. Poi, aiutandovi con una forchettina, immergete delicatamente i cuori di castagna con la punta in avanti nel cioccolato fuso, lasciando libero il bordo superiore. Quindi mettete i cuori ad asciugare su un foglio di carta da forno. Quando il cioccolato diventa solido, togliete con cautela un po' di purea di castagne dalla parte superiore dei cuori creando un incavo.

Montate la panna con un po' di zucchero e mettetela in una tasca da pasticciere con bocchetta a stella, quindi riempite di panna i cuori di castagna fino a formare una bella corona. Dopodiché mettete altra purea in uno schiacciapatate e fatene uscire un po' sulla panna appena messa.

Suggerimento: è possibile anche surgelare i cuori di cioccolata e riempirli di panna poco prima di servirli.