giovedì 20 dicembre 2012

Biscottini al burro per i bimbi


E cosa c'é di pìú bello se non fare i biscottini di Natale con i propri bambini che si riempiono di farina e si divertono un mondo a pasticciare? Se poi per di più si fanno dei biscotti a forma di animali le piccole pesti impazziscono letteralmente  e quindi quest'anno ho voluto dedicare al mio bimbetto dei biscotti semplicissimi al burro con tutte le forme possibili e immaginabili, non vi dico quanto era divertito, soprattutto quando è arrivata la decorazione dei biscotti fatta con le sue manine...guidate ovviamente dalla mia mano!

Ingredienti:
250 g di burro
150 g di zucchero
1 bustina di zucchero vanigliato
1 pizzico di sale
1 presa di scorza di limone
3 tuorli
1/2 chilo di farina
1 bustina di lievito
3-4 cucchiai di latte
penne di gel di zucchero per decorare o zucchero a velo

Procedimento:
Tagliare il burro a cubetti e impastarlo nell'impastatrice con la frusta a K (o a mano) con lo zucchero, lo zucchero vanigliato il sale e il limone, aggiungere i tuorli, la farina, il lievito e i 3-4 cucchiai di latte e impastare il tutto. Scaldare il forno a 180° e far cuocere finchè i biscotti non risultino dorati. Una volta cotti decorarli a piacere con le pennine colorate di zucchero, o spolverare semplicemente con lo zucchero a velo.

giovedì 13 dicembre 2012

I cioccocereali


Insomma piano piano il Natale anche quest'anno si sta avvicinando e si sa che quando si nomina dicembre mi si illumina anche la lampadina dei biscotti! Ho voluto iniziare con una ricettina semplice semplice da fare veramente in pochissimo tempo e senza usare il forno almeno per una volta. Il gusto della cannella in questi biscottini da proprio quel tocco natalizio in più! Non fornisco quantità perchè potete un po' gestirvela come volete...la consistenza la decidete voi in base a come volete il dolcetto...se più cioccolatoso o meno.

Ingredienti:
cereali o muesli o riso soffiato
cioccolato al latte
cannella

Procedimento:
Fate sciogliere a bagnomaria (o nel microonde) il cioccolato al latte, quando si sarà sciolto tutto per bene, lasciatelo intiepidire qualche secondo e versateci dentro il riso soffiato (o i cereali o i muesli), mescolate e amalgamate per bene. Disponete un cucchiaino di impasto in ogni pirottino o se preferite, direttamente sulla carta da forno.


martedì 4 dicembre 2012

Involtini di verza

Ecco svelato il segreto di cosa si può creare con il risotto verza e salsiccia preparato nell'ultima ricetta che vi ho postato! Potete lasciare un po' indietro la cottura del riso  e riempire le foglie di verza croccanti, in modo da creare questi simpatici fagottini, far proseguire la cottura in forno e poi poter servire sia come antipasto che come secondo ricco e gustoso! È sicuramente anche un metodo per far mangiare questo ortaggio così saporito anche ai bambini!

Ingredienti:
per il risotto

per gli involtini:
12-16 foglie di verza
olio
mezzo mestolo di brodo vegetale
burro fuso
formaggio grattugiato

Procedimento:
Mettete sul fuoco un tegame capiente con dell’acqua salata e portatela a bollore. Staccate dalla verza, molto delicatamente, 12 foglie esterne, piuttosto grosse e, senza romperle, eliminate con un coltellino la venatura centrale piuttosto fibrosa: fatele sbollentare 1-2 minuti, mettendole in pentola una sopra l’altra, quindi scolatele, prendendole una per volta ed adagiandole in un colapasta ben riposte. Preparate il risotto verza e salsiccia lasciandolo un po' indietro di cottura (bello al dente insomma...). Prendete una foglia di verza ben aperta, mettete al centro di quest’ultima una bella cucchiaiata di riso (dovrete dividerlo in 12-16 cucchiaiate) e chiudete a pacchetto, quindi riponete l’involtino (con la parte ripiegata verso il basso) in una pirofila che avrete precedentemente cosparso con un filo d’olio e mezzo mestolo di brodo vegetale. Procedete così fino a terminare gli ingredienti, riponendo tutti gli involtini vicini l’uno con l’altro fino a riempire la pirofila. Cospargete con il burro fuso e il formaggio grattugiato. Infornate in forno già caldo a 200° per circa 15 minuti e poi ultimate la cottura accendendo il grill per 5 minuti. Sfornate gli involtini e serviteli dopo averli fatti riposare per 10 minuti.